domenica 3 aprile 2011

Cinque cose che...

Cinque cose che mi seccano quando navigo in rete.

1)    Il linguaggio da sms, con tutte quelle abbreviazioni, le k al posto delle c e via andare. Tt le vlt ke leggo frasi scrt ksì mi vn l'ortikaria.
2)    L'eccesso di frasi melense, del genere “la vita è in una goccia d'acqua” (o il contrario), “un sorriso asciuga le lacrime” (o viceversa).
3)    Le chat. Detesto chattare!
4)    I messaggi da inoltrare a catena, del genere “la puzzola rosa porta fortuna, se la invii ad altri dieci amici entro cinque secondo avrai una grande giornata”. Ma farai arrabbiare dieci persone, aggiungo io.
5)    I messaggi allarmistici inoltrati senza controllare se sono bufale o no. E il 90% delle volte lo sono.

2 commenti:

tenebrae ha detto...

a proposito della chat di fb...

va detto che è tremendamente invasiva!

mentre con msn, puoi permetterti di far anche altro e di far aspettare l'interlocutore qualche istante prima della tua risp, con fb NO: stai facendo altro e appena il tuo interlocutore ha risposto, magicamente ti appare la videata di fb che mette in secondo piano quello ch stavi facendo (che magari è pure urgente)

Isabella Bella ha detto...

Sì, la chat di fb è fastidiosa e invadente. Per questo io mi sono messa offline.
IsaBella