giovedì 10 marzo 2011

Dieci cose che...

Dieci cose che mi seccano quando vado a fare la spesa al supermercato:


1) Quelli che passeggiano pigramente tra le corsie come fossero turisti sul lungomare, bloccando il passaggio e impedendoti di proseguire.
2) Quelli che fanno capannello e chiacchierano amabilmente proprio davanti allo scaffale da dove vuoi servirti tu.
3) Quelli che stanno dietro di te e cominciano a mettere la propria spesa sul nastro trasportatore prima che tu abbia avuto il tempo di sistemare la tua.
4) Gli uomini che fanno la spesa, quando hanno il vezzo di non infilare neanche un prodotto nell'apposita busta se prima la cassiera non ha passato tutti i pezzi e loro non hanno pagato, ricevuto il resto e rimesso in tasca il portafoglio. Solo allora, con molta calma, cominciano a riporre la spesa. E se ci sono due uomini in fila davanti a te sai già che al momento in cui verrà il tuo turno la cassiera non saprà più dove mettere le tue cose, perché entrambe le corsie saranno occupate da due clienti che stanno meticolosamente, scientificamente -in modo da equilibrare i pesi tra le buste- e lentamente, sistemando la loro spesa.
5) Quelli che tentennano tra una cassa e l'altra e impediscono anche a te di sceglierne una (e intanto altri più pronti vi passano davanti).
6) Quelli che alla cassa ti chiedono di passare davanti perché hanno pochi prodotti, pure quando tu ne hai meno di loro.
7) Quelli (quelle) che quando mettono via la spesa occupano entrambe le corsie, una con la spesa e una con la borsa. E tu devi cercare di acchiappare al volo i tuoi acquisti prima che si mescolino con quelli del cliente precedente.
8) Quelli che lasciano immondizie varie nei carrelli e nei cestini invece di buttarle negli appositi contenitori.
9) Quelli davanti a te che prendono posto in fila alle casse prima di aver terminato gli acquisti, poi se ne vanno a cercare le cose mancanti e quando arriva il loro turno non ci sono e a te tocca aspettare che tornino.
10) Quelli coi bambini che ti fregano le cose dal carrello e non gli dicono niente.

2 commenti:

tenebrae ha detto...

vogliamo parlare delle cassiere che ti passano le buste di plastica ?
Sembrano sigillate col TUNGSTENO: speri di portarti avanti sui tempi inserendo metà della spesa nelle buste mentre la cassiera ti passa i prodotti MA NON E' COSI' perché mentre la cassiera ha già finito (ci manca poco che alzi le braccia come i meccanici di formula 1 ai box...) tu sei ancora lì che stai cercando di aprire la tua busta...
E la cassiera ti guarda mettendoti in un imbarazzo infinito perché sei d'intralcio con la tua spesa....

Isabella Bella ha detto...

E quelle che ti passano le buste solo all'ultimo? E quelle che stanno mezz'ora a chiacchierare col cliente davanti? E quelle che controllano tutto quel che compri (se vai sempre allo stesso super capita) e poi te ne chiedono conto che neanche la mamma? Vogliamo parlarne?